Loading...

Resultado de Busqueda:

"Lorem Ipusm"

2 resultados

Acquacoltura

Indietro

Biomassa di diversi ceppi di microalghe di alta qualità per l’utilizzo nell’acquacoltura

Lo sfruttamento intensivo della pesca estrattiva minaccia la sopravvivenza di specie importanti di pesci e sta obbligando i governi ad imporre fermi tecnici portando alla diminuzione di profitto delle flotte di pescherecci e minacciando il lavoro degli armatori.

In questo contesto e davanti ad una domanda di pesce incessante sempre maggiore da parte della popolazione mondiale che cresce esponenzialmente, si impone come soluzione l’allevamento ittico di pesci, crostacei e molluschi. Le larve di pesci si nutrono di microrganismi pluricellulari – rotiferi, artemie o copepodi – che a loro volta hanno bisogno di un’alimentazione naturale ed equilibrata a base di microalghe; solo così si ottengono pesci sani che non hanno proprietà alterate rispetto a quelli selvatici.

Le microalghe sono quindi un elemento essenziale per il settore dell’acquicoltura. AlgaEnergy ha avviato delle ricerche con diverse Università e con l’Istituto Spagnolo di Oceanografia (IEO), grazie alle quali dispone di protocolli di coltivazione che le permettono di produrre diversi ceppi di microalghe che, certificati con il marchio di qualità PREMIUM, assicurano proprietà eccezionali, sia per quello che riguarda l’alimentazione delle larve che per il miglioramento nutrizionale dei mangimi per i pesci o per l’utilizzo nella tecnica delle “acque verdi”.

Come risultato delle ricerche svolte durante gli ultimi trent’anni dai suoi partner scientifici, AlgaEnergy fornisce, sotto il suo marchio registrato AlgaePiscis®, biomasse altamente igienizzate derivanti da diversi ceppi di microalghe, con particolari profili nutrizionali ed una straordinaria capacità di risospensione.

Hai qualche dubbio?

Se sei interessato ai nostri prodotti, hai bisogno di ulteriori informazioni o di qualsiasi chiarimento, non esitare a metterti in contatto con noi, senza alcun impegno.

avatar

Sapevi che…

… grazie all’alimentazione a base di biomassa di microalghe si può ottenere un maggior tasso di sopravvivenza e una maggiore crescita larvale?